Crea sito

Raspberry Pi 2 Model B è finalmente disponibile

È bello ritornare a scrivere nelle pagine di questo blog, soprattutto se per argomento vado a trattare l’ultimissimo modello della scheda programmabile Raspberry Pi 2 Model B.

RaspberryPi_Logo-Pi Top

Infatti è notizia recente la presentazione e il lancio sul mercato del nuovo modello Raspberry Pi 2 Model B, che sarà una super scheda programmabile e allo stesso tempo anche un super Mini-PC. Vi ricordo che solo due anni fa, è stato lanciato sul mercato il modello Raspberry Pi Model B.Però non perdiamo tempo e andiamo a vedere che cosa porta di nuovo questa nuova Raspberry Pi 2 Model B.

Caratteristiche Raspberry Pi 2 Model B:

  • SOC: Broadcom BCM2836
  • CPU: Quad-Core ARM Cortex A7 da 800 MHz, capace di raggiungere i 900 MHz in overclock
  • RAM: 1 GB
  • Espansioni: 2×20 pin header per GPIOs, Camera header, Display header;
  • Alimentazione: 5V via micro USB.

Per quello che rigurada la parte della GPU, troviamo il chipset VideoCore IV, lo stesso presente nella versione precedente della Raspberry Pi Model B. Però sarà in grado di sopportare gli effetti e le grafiche 3D, ma anche i video HD, tutto questo quando i driver Open Source saranno ultimati e pienamente compatibili con il chip VideoCore IV.

Il consumo energetico sarà leggermente più altro, infatti la Raspberry Pi 2 Model B andrà a consumare tra i 3.5 e i 4 Watt, rispetto ai 3 Watt. In più questo nuovo modello avrà anche una porta Ethernet 10/100, una porta HDMI, una VGA, poi il jack audio da 3.5 mm e slot per schede microSD.

A livello di sistema operativo, tutti gli OS e i pacchetti software progettati per la versione di prima generazione saranno compatibile anche con la nuova generazione.

Per quello che riguarda il prezzo del modello Raspberry Pi 2 Model B sarà di ben 35 dollari. Per quello che riguarda la sua evoluzione, questa dev-board rimarrà invariata per almeno 2 o 3 anni. Va anche detto che il modello Raspberry Pi 2 Model B, non andrà a sostituire o rimpiazzare Raspberry Pi Model B e Raspberry Pi Model B+, quest’ultime continueranno ad esistere finché ci sarà una domanda da parte del pubblico.

Immagini Raspberry Pi 2 Model B:

Per il momento questo è tutto, voi continuate a seguire da vicino questo blog per altre novità e dettagli sul mondo Raspberry Pi.

VIA: Liliputing

Pubblicato da Flavius Florin Harabor

Appassionato d'informatica e da sempre dedicato al mondo della tecnologia e soprattutto al mondo open source. Dedico molto del mio tempo ai sistemi operativi Linux e anche alla programmazione web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.